martedì 20 marzo 2018

Portatovaglioli / portalettere in vetro lavorazione Tiffany

Ciao a tutti e buona creatività!

Era da tempo che mi incuriosiva la lavorazione del vetro con saldatura mediante tecnica Tiffany, da quando al MET di NY vidi l'ala dedicata alle creazioni di questo uomo/imprenditore/artista/artigiano. Gioielli, vetrate e monili di ogni genere coloravano la stanza del museo dedicata.

Mi ero ripromessa di approfondire subito l'argomento per saperne di più però come si sa il tempo non c'è mai e ci si lascia trasportare dalla routine della quotidianetà perdendo di vista molte proprie inclinazioni o curiosità non soddisfatte come appunto questa.

Ebbene ad un certo punto mi è tornata in mente la cosa e mi ci sono buttata a capofitto. Ho comprato attrezzi, vetri e mi sono munita di pazienza e ingegno per imparare la teoria.

La pratica invece ha prodotto questo risultato:


é chiaro che non è perfetto, soprattutto le saldature ma come primo lavoretto ci può stare, no?

Per chi volesse avvicinarsi a questa tecnica dal web ci sono un mucchio di info e tutorial anche video.
Per cui sbizzarritevi e buona creatività!

Terelovely

giovedì 8 marzo 2018

Riciclo barattoli di vetro

Ciao a tutti e buona creatività!

Oggi vi propongo questo riutilizzo di un barattolo piuttosto anonimo che si è trasformato con pochi ritocchi in un porta dischetti struccanti o altro. 

Buona idea anche mettervi i cotton-fioc! 


Il tutto è stato creato rivestendo il tabbo con nastro di raso ed il bordo con un nastrino più scintillante. Ha completato il tutto l'applicazione di un angioletto di pietra di Lecce, gentile omaggio di una negoziante salentina., sul coperchio.

Gli usi sono davvero infiniti. 

Nei barattoli così decorati vi si possono inserire anche confetti per eventi speciali, caramelle gommose, perle di bellezza o sali da bagno e quanto altro si voglia immaginare.

Buon lavoro a chiunque voglia sbizzarrirsi! 

Tere

Bavaglini fai da te cucito

Ciao a tutti e buona creatività!

Oggi vi propongo dei bavaglini di cotone semplice a chiusura con velcro.
Il modello è immediato in quanto l'ho ricavato sagomando un banalissimo foglio A4. Basta piegarloa metà longitudinalmente e fare la forma della metà destra o sinistra e poi ritagliarlo.
Dopo la cucitura dei bordi ho applicato banalissimo cotone da ricamo con punto festone e il velcro per la chiusura.

Ecco il risultato:



Buona pappa!

Nn: questi bavaglini vanno bene fino a circa 5/6 mesi dopodiché conviene passare a farne di più grandi!!!

mercoledì 7 marzo 2018

Bomboniera nascita - battesimo - comunione fatta a mano

Ciao a tutti.
Dopo molta latitanza mi ritrovo a scrivere su questo spazio creato da me un bel po' di anni fa.
Sono cambiate tante cose.
Tra le tante merita menzione che adesso in famiglia siamo in 3.
Si è aggiunto il piccolo Andrea.
Non poteva non mancare qualche creazione degna di nota realizzata interamente da me a mano per la sua nascita. Per cui vi propongo questi carinissimi sacchetti di confetti.
La girandola, in feltro, è una spilla da attaccare dove vuoi.
Inutile dire che se ne possono realizzare di tutti i colori e per tutte le occasioni (qualsiasi tipi di evento dalla nascita al battesimo compleanno).
Se di vostro interesse  contattatemi!
Intanto noi qui ci godiamo i confetti cioccolato!

domenica 2 dicembre 2012

Una shopper...trasformata!

Prima di partire questa estate per le meravigliose vacanze a Portovenere, vado in erboristeria per acquistare i soliti prodotti per il mare, che a me servono soprattutto per non ustionarmi la pelle.
Insomma, con un certo numero di prodotti ti davano in omaggio una shopper. Io ho scelto la verde in tono con le mie infradito pensando già di trasformarla in meglio. Eh già, perchè la cara borsa non era molto appetibile, era un po' anonima.
Ho dato sfogo alla creatività.
Ho adoperato nastri, pezzi di fiori reduci da matrimoni vari, collaa caldo, ago e cotone.
La metamorfosi ha prodotto ciò:


Devo ammettere che mi ha accompagnato per tutta l'estate...
Costo dell'impresa: direi 0 €!



sabato 1 dicembre 2012

CAPPELLO (BASCO) ALL' UNCINETTO

A quanto pare questo inverno il verde è di moda ed io non lo considero un brutto colore, soprattutto se si scelgono delle belle tonalità, non spente e abbinabili con più colori possibili. Così ho deciso di farmi un bel completo con basco e sciarpa verdi per contrastare l’inverno che avanza! Per ora ho fatto i basco. Ecco il risultato, realizzato con motivo ottagonale e di diametro desiderato (in funzione della mia capoccia).

Grammi necessari? Meno di 100 g. Il punto usato? Mezza maglia alta. Tipo lavorazione? Ovviamente in tondo a partire da un anello di 6 catenelle chiuse su loro stesse su cui sono lavorate successivamente inserendo l’uncinetto nell’interno, 8 maglie basse. Dopo ciò comincia la vera a propria lavorazione con mezze maglie alte su base 8, cioè ottagonale. Si prosegue nel lavoro in tondo con l’aggiungere alle maglie preesistenti ad ogni giro, 8 maglie in più a giro. Per cui ad esempio il 2° giro prevederà una quantità di 16 mezze maglie alte ottenute alternando alle 8 di base altre 8 (una sì e una no, una sì e una no) e così via nel 3° giro avrò 16+8=24 mezze maglie alte (inserendole una sì e due no, una sì e due no). Vi illustro di sotto, lo schema di principio per realizzare il basco, per i primi 4 giri di mezze maglie, così poi sarà chiaro come procedere.
Per realizzare la parte inferiore, bisogna ridurre le maglie in misura duale a come si è fatto per aumentarle. Vi aggiorno poi sulla sciarpa, ché devo ancora scegliere che tipo di motivo e che punti utilizzare. A proposito di verde però, nel prossimo post vi illustro come ho trasformato e reinventato, a costo quasi zero, una shopper un po’ “anonima”.

lunedì 19 settembre 2011

Altra collana uncinetto e pietre: questa volta in black and white!

Ecco l'ultima creazione appena appena sfornata dalle mie manine.

Queste pietruzze prese in spiaggia mi stanno regalando sempre nuove idee fortunatamente....
Buon inizio settimana a tutti e....
....alla prossima creazione!!!
Teresa